I Guardiani dell'Oca
Biancaneve e i sette nani
Teatro Dragoni - sabato 9 febbraio 2019

Favola musicale liberamente tratta dall’omonima fiaba dei Fratelli Grimm

con Eliana de Marinis, Tiziano Feola, Zenone Benedetto

musiche e versi di Antonio Cericola

testo e regia di ZENONE BENEDETTO

 

Vorrei una bambina bianca come la neve, rossa come il rubino e con i capelli neri, neri come la notte. Vorrei una bambina che sia degna figlia dal re e di sua madre la regina.

Sarà dolce, sarà bella come una stella. Sarà forte e coraggiosa e non temerà alcuna selva tenebrosa. La sua voce risuonerà come canto di usignolo, in ogni luogo, in ogni dove, rendendo assai felici gli animi puri come è puro il suo candore.

Uno, due, tre e poi sette gli amici che incontrerà nel bosco nel quale si nasconderà. Strega maligna nulla potrai contro l’amore vero che tu non avrai…

Nel proporre un classico della letteratura per ragazzi di ieri e di oggi, la compagnia teatrale de I Guardiani dell’oca pone l’accento sui temi e i sentimenti fondanti la fiaba stessa dei fratelli Grimm: la purezza dell’amore, l’ostinata e inspiegabile malvagità sempre figlia dell’invidia, la confortante amicizia donata forse per caso da inaspettati compagni di un viaggio fantastico e la leale dedizione di chi ha saputo riconoscere e difendere un animo puro, puro come la neve. Biancaneve e i sette nani è dunque un racconto fatto di parole, canti, immagini, magiche apparizioni, trasformazioni improvvise particolarmente sorprendenti e uno spazio scenico in continuo mutamento, nel quale ogni sussurro dell’anima troverà la sua degna cornice, ma soprattutto è uno spettacolo dal finale sorprendente. 

 

Tecnica utilizzata: teatro d’attore, pupazzi, musica dal vivo    

Calendario spettacoli

sabato 9 febbraio ore 21:00

Teatro Dragoni

Piazza Orsini
47014 Meldola (FC)
0543 490089 - 64300
teatrodragoni@accademiaperduta.it

Non si effettuano prevendite, né vendite on line, né abbonamenti per gli spettacoli di questa rassegna. 
Nelle sere di spettacolo la Biglietteria del Dragoni aprirà alle ore 20.

Come nelle precedenti edizioni, si conferma l’iniziativa A cena e… A Teatro in Famiglia, grazie alla quale, nelle sere di spettacolo sarà possibile recarsi a cena in tutti i ristoranti convenzionati, tra le ore 19 e le ore 20,30, a soli 12 euro.

Il tagliando che sarà consegnato alla cassa del ristorante darà diritto all’ingresso al Teatro Dragoni.

Per chi non usufruirà di tale convenzione, il biglietto d’ingresso è di 5 euro (prezzo unico per bambini e adulti). La prenotazione in Teatro è obbligatoria ai numeri: 0543/64300 oppure 0543/490089.

Ristoranti convenzionati: "Il Bidentino" (tel. 0543 493796), "La Buga" (tel. 0543 494743), "La Faina" (tel. 0543 494519), "La Meridiana" (tel. 0543 492145), "Il Mangianotte" (tel. 0543 493338), "John Ashfield" (tel. 0543 491349).