Teatro dell'Orsa
Rodarissimo
Teatro Masini -

Girandole di storie per giocare

 

di e con MONICA MORINI

e con GAETANO NENNA (pianoforte)

collaborazione artistica di BERNARDINO BONZANI

 

Benvenuti allo zoo delle fiabe con le bestie più rare.

La Fata delle Storie è arrivata per spolverare l’occhio della fantasia ai bambini, a quelli che guardano troppa televisione e ascoltano poche storie.
È stata inviata dal mago delle parole, il Signor Rodari, insieme a Smeraldina che non sbaglia mai una “notina”.

Una girandola di storie accompagnate dalla musica, che corrono sul filo del telefono dove i protagonisti sono tutti in viaggio: Giovannino Perdigiorno che finisce nel paese con le esse davanti, Pulcinella che viaggia nel paese dei gatti o Alice Cascherina che cade ovunque, anche in mare. Miracoli di invenzione ispirati alle Favole al telefono e a Tante storie per giocare. Sul palco un pianoforte strampalato e un telefono gigante, un posto riservato a una bambina che non solo è chiamata ad ascoltare, con lei la Fata delle Storie attraversa luoghi sognati e fantastici. Parole, immagini e colori, per raccontare fiabe dove le strade ti portano lontano, i tamburi fanno ballare civette e briganti, gli “scannoni” invece di sputar fuoco e far la guerra, la disfano. Le storie servono proprio perché in apparenza sembrano non servire a niente, come diceva Gianni Rodari, servono alla poesia, alla musica e all’uomo intero o meglio ancora a completare l’uomo. Un tempo per ridere, incantarsi e raccogliere semi di fantasia, che metteranno gemme e radici.

 

Tecniche utilizzate: teatro d’attore e di narrazione con musica dal vivo

 

Calendario spettacoli

lunedì 15 luglio ore 21:15

Teatro Masini

Piazza Nenni, 3
48018 Faenza (RA)
0546 21306
teatromasini@accademiaperduta.it

Biglietti: 4 euro (adulti e bambini).
Ingresso gratuito per bambini 0-3 anni.

Non si effettuano prevendite, né prenotazioni telefoniche.
Nelle sere di spettacolo la Biglietteria aprirà alle ore 20,15 nel Voltone della Molinella.

Gli spettacoli si terranno in Piazza Nenni/Molinella.
In caso di maltempo le rappresentazioni avranno luogo all’interno del Teatro Masini.