Teatro Masini Faenza: ecco la Stagione 2018/2019!

Con il rinnovato rapporto di Convenzione tra l’Amministrazione Comunale di Faenza e Accademia Perduta/Romagna Teatri per la Direzione Artistica, organizzazione, gestione delle Stagioni del TEATRO MASINI, si prosegue nell’obiettivo di affermare, consolidare e accrescere il polo culturale “Masini” come riferimento per la città, un luogo sempre aperto, vivo e vissuto da un pubblico vasto ed eterogeneo.

Partendo da un contenitore di monumentale splendore architettonico, riconosciuto a livello internazionale (si ricorda che il Masini è inserito nella European Route of Historic Theatres, la rete dei 120 Teatri storici più belli e importanti d’Europa), l’impegno congiunto dell’Amministrazione Comunale e Accademia Perduta/Romagna Teatri è sempre stato quello di proporre dei “contenuti” che “parlassero” all’intera comunità, tracciando tanti e diversi percorsi artistici, sempre in divenire, votati all’ospitalità di espressioni ad ampio raggio dello spettacolo dal vivo e, con gli spettacoli realizzati da Accademia Perduta, consolidare il Masini quale Centro di Produzione di rilevanza nazionale e internazionale.

Forte dei consensi e dei successi che hanno caratterizzato ogni precedente anno di attività, l’offerta culturale del Teatro Masini per la Stagione 2018/2019 cercherà di essere “totale”, portando sul palcoscenico numerosi cartelloni tematici, proposte di elevata qualità (alcune delle quali presentate a Faenza in “Prima” nazionale), artisti di importante statura nel panorama teatrale italiano, poetiche tanto tradizionali quanto innovative.

Nello specifico, la Stagione 2018/2019 del Teatro Masini, realizzata grazie al sostegno di Tampieri Group, Crédit Agricole, Shopping Center La Filanda/Conad e S.F.E.R.A. Società Farmacie Emilia Romagna Associate, sarà modulata nelle rassegne di: Prosa, Comico, Teatro Ragazzi (Favole nella domeniche pomeriggio e Teatro Scuola in matinée), Danza in collaborazione con Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, Operetta, Contemporaneo, spettacoli Fuori Abbonamento e, in collaborazione con Emilia-Romagna Festival e Scuola Comunale Sarti, Musica.

Non meno attivi saranno i bellissimi e accoglienti spazi del Ridotto, pronti ad ospitare gli Incontri con gli Artisti, la rassegna Al Ridotto dedicata alla ricerca teatrale, intesa come espressione di una contemporaneità che si racconta ai suoi contemporanei e, per il terzo anno, Il Cinema della Verità, percorso dedicato al documentario d’autore che sarà presentato nella seconda parte di Stagione.

Il cartellone di Prosa sarà inaugurato dalla “Anteprima” nazionale di A testa in giù, commedia diretta da Gioele Dix e interpretata da Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni. A seguire sfileranno sul palcoscenico del Masini: Claudio Casadio e Brenno Placido, tra i protagonisti di La Classe, nuova co-produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri; Veronica Pivetti nella commedia musicale Viktor und Viktoria; Alessandro Benvenuti ne L’Avaro di Molière, Massimo Dapporto nel drammatico Un momento difficile di Furio Bordon; il Teatro dell’Elfo ne L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde e Lino Guanciale in La classe operaia va in paradiso, rilettura teatrale dell’omonimo film di Elio Petri.

Gli interpreti e le compagnie della rassegna di Prosa saranno anche protagonisti degli Incontri con gli Artisti, che avranno luogo, a ingresso gratuito, presso il Ridotto del Masini.

Il cartellone di Teatro Comico vedrà alternarsi in scena Alessandro Bergonzoni, Ivano Marescotti, Gabriele Cirilli e Teresa Mannino.

Uno speciale occhio di riguardo sarà come sempre rivolto al pubblico più giovane e alle famiglie: la rassegna domenicale delle Favole proporrà sei spettacoli tratti da fiabe e racconti tradizionali e molto popolari, contraddistinti da quella poesia e quell’originalità che qualificano il teatro per ragazzi italiano come uno dei migliori a livello europeo. Tra i titoli: Il vecchio e il mare, Zuppa di sasso, I Love Frankenstein, Sogno, L’albero di pepe e La Regina delle nevi. La rassegna ospiterà anche uno speciale evento “fuori abbonamento”: La gallinella rossa, una produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri realizzata dalla compagnia Tanti Cosi Progetti, organizzato in collaborazione con ENPA per beneficenza: il ricavato sarà infatti devoluto a favore al canile di via Righi “Il rifugio del cane”. Le proposte per il giovane pubblico saranno poi completate dall’ampia selezione di proposte per le Scuole e gli studenti di ogni ordine e grado della città.

Il cartellone dedicato alla Danza, quest’anno realizzato con la collaborazione di Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, porterà a Faenza diverse espressioni dell’arte coreutica: dalla danza contemporanea di Aterballetto e Compagnia Abbondanza Bertoni al balletto neoclassico di Eko Dance Project, fino al circo/danza della francese Compagnie Libertivoire.

Le tradizionali Operette proporranno al loro affezionato pubblico alcuni “pilastri” del repertorio operettistico internazionale: Il paese dei campanelli della Compagnia Teatro Musica Novecento, Kiss me, Kate, nuova produzione di Corrado Abbati e Al Cavallino bianco con Elena D’Angelo.

La nuova edizione dei Protagonisti sarà composta da quattro appuntamenti con artisti del calibro di Federico Buffa, Davide Enia, Enzo Iacchetti e Simone Cristicchi che si confronteranno con drammaturgie originali, a volte leggere a volte impegnate, per mostrare uno spaccato di prospettive “altre” che il teatro moderno può offrire quando si confronta e affronta la Storia o la quotidianità.

L’innovazione e la ricerca della rassegna Al Ridotto saranno delineate dai nuovi spettacoli di Roberto Anglisani, sublime narratore contemporaneo, Tonio De Nitto, regista di Il Misantropo di Molière e della compagnia Factory Transadriatica e Teresa Ludovico del Teatro Kismet in Anfitrione.

La Stagione 2018/2019 del Teatro Masini sarà infine impreziosita da uno speciale appuntamento “fuori abbonamento”: The Harlem Spirit of Gospel Choir e Antony Morgan trascineranno il pubblico faentino in un magico concerto natalizio (21 dicembre alle ore 21) con i ritmi coinvolgenti e le più potenti e migliori voci del panorama gospel statunitense.

 

Per tutti le informazioni e i dettagli sulla nuova Stagione cliccare qui!