Progetto Attore Narratore per il Teatro Ragazzi
Metamorfosi
Colpi di Scena 2020 -

Il corso è stato realizzato da
Accademia Perduta/Romagna Teatri e Demetra Formazione
in collaborazione con Associazione Culturale 5T;
promosso da Legacoop Emilia-Romagna
con il patrocinio di Assitej Italia.

 

Operazione co-finanziata dal
Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna.
Rif. PA 2019-11942/RER
approvata con DGR n. 1381/2019.

 

spettacolo in scena al Teatro Europa, Faenza (100 posti)

 

Un progetto di alta formazione, un percorso di ricerca e sperimentazione intorno alla figura dell’attore narratore, dalla scrittura, all’uso del corpo e della voce, al rapporto con le nuove tecnologie e con differenti linguaggi creativi.

14 attori hanno lavorato insieme per 3 mesi, prima on line e poi dal vivo, sotto la guida di Renata Molinari, Elisa Cuppini, Andrea Lugli e Liliana Letterese, Renzo Boldrini, Daniela Piccari, Mario Bianchi, Corrado Cristina, Silvia Colombini e di Roberto Anglisani che ha avuto il compito di tracciare un percorso di studio coerente, connettendo i diversi contributi formativi per la realizzazione di una creazione artistica.

Le Metamorfosi di Ovidio hanno offerto lo spunto comune per l’elaborazione di narrazioni, individuali e collettive, in cui i partecipanti sono stati protagonisti di tutti i passaggi necessari per condurre l’elaborazione dal testo alla messa in scena. Ne è nata una narrazione composita e plurale che visita immaginari e prospettive differenti nella interpretazione e restituzione al pubblico di un’opera della classicità.

Hanno partecipato al progetto di formazione:
Andrea Acciai, Tomas Acosta, Roberto Agnelli, Giulio Bellotto, Federico Caiazzo, Sara Caspani, Daniele Chieppa, Edwige Ciranna, Giordano Deiana, Nicola D’Emidio, Mariangela Diana, Alice Guarente, Francesca Lepiane, Carlo Alberto Montori.

Età 8+
Teatro di narrazione

Calendario spettacoli

mercoledì 23 settembre ore 16:00

Colpi di Scena 2020

Segreteria organizzativa: Teatro Goldoni, Piazza Libertà 18
48012 Bagnacavallo (RA)
+39 0545 64330
accademiaperduta@accademiaperduta.it

La capienza dei luoghi di rappresentazione di ogni spettacolo è contingentata nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza.

Tutti gli spettacoli sono aperti gratuitamente al pubblico (salvo disponibilità).

È obbligatoria la prenotazione telefonica al numero 0545 64330 a partire da giovedì 10 settembre (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13).