Accademia Perduta / Ferruccio Filipazzi
Sogni bambini
Teatro Aperto di via Spada -

di e con Ferruccio Filipazzi

installazione di Marco Muzzolon

Forse ci sono cose sugli alberi che gli adulti non riescono a vedere.

Anzi, guardando bene, non sono cose, sono case, case costruite sugli alberi. Perché sugli alberi il cielo è più vicino. E le case sugli alberi si sa, le possono abitare solo i bambini.

Installazioni sospese nell’aria che ricordano un tempo sospeso. Quando non è più giorno e non è ancora notte. Non vorresti mai andare a dormire. E il cuore, che batte così forte! Fuori è sempre più buio e pauroso. Eppure vorresti uscire, correre, forse volare.

I sogni, nascono dai libri che si leggono prima di addormentarsi, prendono vita dalle ninne nanne che rimangono nelle orecchie prima di chiudere gli occhi, dai carillons che suonano e che stanno sul comodino e che, come le stelle, fanno diventare il buio meno buio e la paura meno paura. Le case sugli alberi di solito le abitano solo i bambini, noi adulti possiamo solo costruirle e lasciare che vengano riempite di fantasia. Le installazioni sono lettini sospesi e lune e libri della buonanotte, le nuvole cuscini e le stelle piccoli abat-jour. Quando si diventa grandi solo l’alba e certi tramonti ti restituiranno sensazioni così. Fintanto che si è bambini la magia è nel sangue e sulla punta della lingua. Briciole, quasi niente al cospetto della fantasia bruciante, che fa paura quanto è potente e ardita.

I sogni di un bambino sono la prova che la felicità esiste.

Tecniche utilizzate: teatro di narrazione e d’oggetti con musica e canzoni dal vivo

Calendario spettacoli

giovedì 6 agosto ore 21:15

Teatro Aperto di via Spada

Via Spada
48013 Brisighella (RA)
0546 21306

Ingresso gratuito.
POSTI LIMITATI

Si consiglia la prenotazione telefonica al numero 0546 21306, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.

Lo spettacolo andrà in scena – sia per il pubblico che per gli Artisti – nel rispetto delle norme per la sicurezza in vigore.