Accademia Perduta/Progetto g.g.
Valentina vuole
Teatro Masini Estate -

TEATRO RAGAZZI NELLA MOLINELLA

 

piccola narrazione per attrici e pupazzi

di e con Consuelo Ghiretti
e Francesca Grisenti

pupazzi Ilaria Comisso

Questa è la storia semplice di una bambina. Che è anche una principessa. Lei ha tutto. Vive in un posto sicuro, dove non manca niente. Ma è sempre arrabbiata e urla, urla sempre, perché tutto vuole, sempre di più. Valentina Vuole. Forse le manca qualcosa. Ma cosa non sa. E i grandi? Sembrano non capire. A volte la cosa più importante è anche la più difficile da vedere e da trovare. E per farlo Valentina dovrà cercare nel mondo, perché è lì che bisogna andare per diventare grandi.

Valentina vuole è favola di desideri e sogni. Vizi, capricci e regole. E del coraggio che i piccoli e i loro grandi devono avere per poter crescere. Una storia di gabbie che non servono a niente, di frulli di vento e di libertà.

Lo spettacolo nasce da un progetto di ricerca teatrale che ha voluto indagare il tema delle regole e della libertà. Il progetto ha portato alla realizzazione di laboratori teatrali rivolti ai bambini dai 3 agli 8 anni, che hanno permesso di guardare al mondo delle regole e al delicato rapporto tra grandi e piccoli attorno al senso di libertà. Si tratta dunque di una favola di quello che i bambini hanno raccontato a proposito della libertà.

Tecniche utilizzate: teatro di figura, di narrazione e d’oggetti

Calendario spettacoli

lunedì 27 luglio ore 21:15

Teatro Masini Estate

Piazza Nenni/Molinella
48018 Faenza
0546 21306
teatromasini@accademiaperduta.it

Biglietti: 4 euro (prezzo unico adulti e bambini; gratuito per bambini 0-3 anni)
per i quali si consiglia l’acquisto online sul sito www.vivaticket.it.

Gli ultimi biglietti saranno venduti nella sera di spettacolo a partire dalle 20,45 (apertura biglietteria ore 20,15).

I POSTI SARANNO ASSEGNATI DALL'ORGANIZZATORE.

In caso di maltempo, lo spettacolo sarà annullato e non “trasferito” all’interno del Teatro Masini.

Lo spettacolo andrà in scena - sia per il pubblico che per gli artisti - nel rispetto delle norme per la sicurezza in vigore.